Soffioni per doccia: quali tipi scegliere

Sebbene la scelta dei soffioni per doccia possa sembrare una conseguenza diretta dello stile d’arredo del bagno, in realtà ci sono molti fattori da considerare per ottenere un risultato soddisfacente, sia da un punto di vista estetico che funzionale.

In questo articolo spiegheremo quali caratteristiche e quali funzionalità occorre tener presente prima di decidere quali soffioni installare.

Funzione e tipologia dei soffioni per doccia

Partiamo dalla definizione. Il soffione è l’elemento terminale del nostro impianto doccia e che assolve una funzione specifica: erogare l’acqua.

Se in passato, forma e dimensioni erano piuttosto standard e funzionali al concetto di doccia, concepita come un’operazione pratica e veloce, con il passare del tempo design e funzionalità dei soffioni si sono evoluti sotto molti aspetti.

Oggi, infatti, decidere di concedersi una buona doccia significa dedicarsi un momento di relax, dove l’elemento acqua svolge un ruolo essenziale in funzione del benessere personale.

A partire dalla tipologia di getto, oggi è possibile scegliere tra l’effetto a pioggia o a cascata, fino alle forme combinate e arricchite di funzionalità premium, come cromoterapia e idromassaggio.

I formati sono differenti anche per quel che riguarda il design: soffioni tondi, quadrati o rettangolari, che possono essere installati a parete o a soffitto. Infine, è consigliabile completare l’impianto con rubinetteria di qualità e con un doccino estraibile.

Quali fattori considerare nella scelta di un soffione per doccia

Ecco alcuni fattori da considerare nella scelta di tipologia di soffioni per doccia.

  • Dimensioni del box doccia: le dimensioni del soffione dovrebbero essere una diretta conseguenza delle dimensioni del box doccia, per ottenere il massimo comfort.
  • Portata dell’acqua: controllare che la portata d’acqua sia sufficiente per il tipo di soffione desiderato, al fine di garantire un getto uniforme.
  • Materiali: prediligere i materiali più durevoli, come ottone e acciaio.
  • Assicurarsi che le guarnizioni siano altrettanto di qualità e che gli ugelli, i fori da cui sgorga l’acqua, presentino un rivestimento in silicone per contrastare le formazioni di calcare.
  • Sistema di pulizia: un buon soffione doccia presenta caratteristiche che permettono di intervenire per una pulizia periodica.

I soffioni per doccia ZC Zanetti Chini

I soffioni per doccia ZC Rubinetterie Zanetti Chini sono disponibili in varie forme e misure. Dal design inconfondibile e completi di un sistema anticalcare, è possibile scegliere tra i classici soffioni tondi o quadrati, oppure a cascata. Per i più esigenti, sono inoltre disponibili modelli multifunzione, come il soffione con cascata e il soffione con cromoterapia installabili a soffitto. Infine, per coloro che vogliono rendere ogni doccia indimenticabile, è possibile completare l’impianto con i soffioni laterali con funzione idromassaggio, per un’esperienza di benessere a 360°.

Ne approfittiamo, inoltre, per annunciare un’importante e vantaggiosa novità: nel 2021 sarà presto possibile accedere al Bonus idrico, un rimborso fino a 1.000 Euro per chi deciderà di sostituire i vecchi rubinetti con prodotti che garantiscono un maggior risparmio di acqua.

Chiama ora!