Soluzioni salvaspazio per bagni piccoli: consigli utili per valorizzare l’ambiente

Quando l’ampiezza del bagno è ridotta è opportuno adottare soluzioni intelligenti e multifunzionali per recuperare spazio utile.

Ecco qualche consiglio salvaspazio da tenere in considerazione quando si progetta un bagno di piccole dimensioni, senza rinunciare alla qualità e al design.

Scegliere le giuste soluzioni salvaspazio per il bagno

La prima e forse più ovvia soluzione è quella di scegliere lavabo e sanitari di dimensioni ridotte. Esistono diversi modelli in commercio, da posizionare a filo parete o sospesi, dalla profondità e dalla larghezza contenuta. L’unica precauzione è quella di rispettare le distanze minime di sicurezza secondo la normativa UNI 9182/2014. Ad esempio, la distanza minima tra wc e bidet è di 20 cm, tra wc e lavabo di 10 cm, tra lavabo e doccia o vasca di 5 cm.

Una seconda soluzione consiste nel preferire una soluzione che unisca vasca e doccia, oppure installare solo la doccia. Anche in questo caso esistono piatti doccia di varie forme e dimensioni per adattarsi allo spazio a disponibile.

La terza soluzione riguarda ricavare ulteriore spazio d’appoggio sfruttando le mensole a parete, oppure ricavando delle nicchie nelle pareti.

Infine, è utile scegliere mobili e accessori multifunzione che permettano di ottimizzare lo spazio, come ad esempio uno specchio contenitore. Oppure, se i punti d’appoggio sono limitati, si può optare per accessori installabili direttamente a parete, come il portasapone o il porta spazzolino.

L’idroscopino: una soluzione intelligente per recuperare spazio e praticità

L’idroscopino è un accessorio ancora poco diffuso nei bagni delle abitazioni private, ma è di gran lunga più pratico e igienico del tradizionale scopino appoggiato a fianco del wc.

L’idroscopino assomiglia sia per forma che per funzionalità a un classico doccino, con la differenza che presenta un unico getto d’acqua, molto preciso e potente per garantire una pulizia efficace dei sanitari. Inoltre, è molto facile da utilizzare e, di solito, è completo di blocco di chiusura di sicurezza per i bambini piccoli.

I due modelli proposti da Zanetti Chini, 100% made in italy, nella versione dal design tondo o quadrato, sono disponibili in diversi colori e finiture, così da fondersi perfettamente con lo stile del bagno.

In particolare, risulta molto pratico ed è decisamente una soluzione salvaspazio, il modello di idroscopino a scomparsa, che viene installato direttamente dietro a una placca sulla parete o nella cassetta WC.

L’installazione di un idroscopino è abbastanza semplice, l’unica condizione necessaria è quella di una predisposizione idraulica in fase di progettazione del bagno.

Chiama ora!